fbpx

I hope you enjoy this blog post.

If you want us to appraise your luxury watch, painting, classic car or jewellery for a loan, click here.

I 10 super yacht più costosi al mondo mai venduti dal 2022 al 2023


Se vi siete mai chiesti quali sono gli yacht più costosi al mondo nel 2022, chi possiede e ha acquistato questi superyacht e cosa li rende così preziosi, speriamo che il nostro articolo qui sotto risponda a tutte le domande. Senza ulteriori indugi, la top 10 degli yacht privati più costosi al 2022-2023 è composta da:

ZAHA HADID SUPERYACHT presentato da New Bond Street Pawnbrokers, un'élite di agenzie di pegno londinesi con il loro banco dei pegni principale di Londra su Bond Street

1. Storia Suprema (4,8 miliardi di dollari)

Lo History Supreme Yacht è conosciuto come il superyacht più costoso del mondo e il suo prezzo di 4,8 miliardi di dollari ne spiega chiaramente il motivo. Lo yacht più costoso del mondo nel 2022 è un’imbarcazione di 30 metri che ha richiesto tre anni per essere completata ed è realizzata con 100.000 kg di oro massiccio e platino. La base dell’imbarcazione, la zona pranzo, l’ancora, il ponte, il parapetto e le scale sono impregnati di lusso.

Stuart Hughes, il creatore della History Supreme, ha parlato dei materiali utilizzati per gli interni dell’imbarcazione e ha fornito un’informazione interessante sulle cabine letto, tutte dotate di una parete caratteristica. [This is] “Realizzato in pietra meteoritica con autentico osso di dinosauro rasato dal raptor T-Rex”. Oltre agli impressionanti materiali utilizzati, lo yacht presenta anche un design incredibile, con spazi interni ed esterni per rilassarsi ed essere invitati a cena nell’opulenza più assoluta.

2. Eclipse (1,5 miliardi di dollari)

Eclipse è il secondo superyacht più costoso al mondo ed è stato costruito da Blohm + Voss di Amburgo, in Germania. Terzo yacht più lungo attualmente in navigazione, vanta una pletora di caratteristiche di design impressionanti che ne giustificano il prezzo elevato. Di proprietà di Roman Abramovich e varato nel 2010, all’epoca era lo yacht privato più lungo e costoso, titolo che ha mantenuto per tre anni. Il livello di sicurezza a bordo è impressionante, con un sistema di rilevamento dei missili, sistemi di autodifesa e lanciatori di missili se mai dovesse subire un attacco.

Tra le caratteristiche principali dell’Eclipse figurano 24 cabine per gli ospiti, due piscine, diverse vasche idromassaggio, tre barche per il lancio e un mini-sottomarino. C’è anche una sala discoteca per chi a bordo vuole ballare e sciogliere i capelli. I materiali utilizzati per progettare lo yacht e conferirgli una finitura opulenta includono conchiglie, pannelli metallici in bronzo, mosaici e legno fossile.

3. Azzam (650 milioni di dollari)

Un altro degli yacht privati più costosi al mondo a partire dal 2022, il Superyacht Azzam è stato varato nell’aprile 2013 e ha preso il posto di Eclipse come superyacht più grande al mondo. Misura 180 metri ed è stato progettato da Mario Pedol, il fondatore di Nauta Design. Lo yacht è attrezzato per ospitare 36 ospiti e 80 persone di equipaggio, con un ampio salone principale a pianta aperta. I dettagli principali degli interni sono stati per lo più tenuti nascosti, ma si dice che a bordo ci sia una grande quantità di intricati mobili in legno con dettagli in madreperla.

Tra le strutture disponibili vi sono una sala di allenamento per il golf, una palestra a bordo e una piscina. L’Azzam è uno dei superyacht più veloci al mondo ed è veloce come una fregata della Marina Militare, utilizzando una tecnologia simile per scivolare nell’acqua. La velocità e la manovrabilità sono aiutate anche dai diversi motori e dalle diverse modalità: uno costruito per lo “sprint” e l’altro per il “lungo raggio”.

4. Topaz, rinominata in A+ (527 milioni di dollari)

Il prossimo nella nostra lista degli yacht privati più costosi al mondo nel 2022 è Topaz. Lo yacht Topaz è nato nel maggio 2012, per poi essere rinominato A+ nel 2019. Uno yacht a motore di lusso e il quarto superyacht privato più costoso al mondo, è stato progettato da Terence Disdale Design, con Tim Heywood che ha disegnato gli esterni. Lunga ben 147 metri, è stata costruita nello stesso cantiere tedesco dell’Azzam.

Lo yacht vanta una serie di caratteristiche e servizi impressionanti, tra cui stabilizzatori a velocità zero, una vasca idromassaggio sul ponte, doppie piazzole di atterraggio per elicotteri, un garage per i tender, una piscina e una piattaforma per il nuoto, un cinema, una sala fitness e una sala conferenze. Secondo i media, lo yacht A+ è di proprietà dello sceicco Mansour Bin Zayed Al Nahyan, che possiede anche la società di investimenti ADUG, proprietaria del Manchester City Football Club. Il superyacht più costoso al mondo dal 2022, ha 26 cabine a bordo e può ospitare 62 ospiti e 79 membri dell’equipaggio.

5. Dubai (350 milioni di dollari)

Dubai è il secondo superyacht più grande al mondo ed è di proprietà dello sceicco Mohammed bin Rashid al Maktoum, sovrano di Dubai e vicepresidente/primo ministro degli Emirati Arabi Uniti. Quinto yacht privato più costoso al mondo nel 2022, questo yacht misura ben 162 metri ed è stato varato per la prima volta nel 2006. Con gli esterni disegnati da Andrew Winch e gli interni progettati da Platinum Yachts, è davvero un’imbarcazione di lusso progettata per stupire.

La costruzione di Dubai è iniziata più di dieci anni prima del suo varo e inizialmente si chiamava Platinum, Panhandle e Golden Star. Quarto nella lista degli yacht privati più costosi, a bordo si trovano una serie di caratteristiche impressionanti progettate per offrire agli ospiti un’esperienza opulenta e rilassante. Questo include un eliporto, due barche a motore di 10 metri di lunghezza, una sala da pranzo che può ospitare fino a 90 persone e una piscina di 10 metri. Vi sono anche un campo da squash, una vasca per le aragoste, un sottomarino, un cinema, una sala da discoteca e altro ancora.

6. Sereno (330 milioni di dollari)

Serene è uno dei superyacht più grandi al mondo e misura ben 133,9 metri, con un baglio di 18,5 metri. È stata costruita dal cantiere italiano Fincantieri e gli interni sono stati progettati da Reymond Langton Design. La nave è stata originariamente costruita per il magnate russo della vodka Turi Shefler nel 2011 ed è stata venduta al principe Mohammed bin Salman dell’Arabia Saudita nel 2014 per una cifra stimata di 500 milioni di euro.

Lo yacht Serene è costruito per accogliere fino a 24 ospiti con 12 suite a bordo: una master, sette matrimoniali, tre doppie e una cabina VIP. Può inoltre trasportare fino a 62 membri dell’equipaggio e un capitano. Alcune delle strutture a bordo, pensate per intrattenere gli ospiti, includono un salone di bellezza, un beach club, una palestra, una vasca idromassaggio sul ponte, una spa e una pista da ballo. Impressionante sia all’interno che all’esterno, è chiaro perché questo è uno degli yacht privati più costosi al mondo nel 2022.

7. Superyacht A (323 milioni di dollari)

Il Superyacht A è attualmente di proprietà dell’imprenditore e industriale russo Andrey Melnichenko ed è stato progettato da Philippe Starck nel novembre 2004. La costruzione è durata quattro anni e lo yacht è stato varato nel gennaio 2008. Uno degli yacht privati più costosi al mondo nel 2022, Starck ha già parlato del progetto a Boat International. Ha detto: “Questo era il bello del progetto e la bellezza e l’intelligenza del proprietario, che mi ha lasciato completamente libero”.

Quando è stato commissionato per la prima volta, non si sapeva molto del superyacht, ma da allora sono state rivelate molte delle sue caratteristiche. È decorato secondo i più alti standard con superfici a specchio e mobili in cristallo Baccarat. La nave dispone di un eliporto, tre piscine e una sala da discoteca, oltre a sette cabine per gli ospiti che possono essere trasformate in quattro cabine più grandi grazie alle pareti mobili.

8. Radiant (320 milioni di dollari)

Il prossimo nella nostra lista degli yacht più costosi al mondo nel 2022 è Radiant, uno yacht privato a motore costruito nel 2009. Misura ben 110 metri con un baglio di 16 metri. Gli interni sono stati progettati da Glen Pushelburg, mentre gli esterni sono stati disegnati da Tim Heywood e sono costruiti in acciaio e alluminio. Il proprietario dello yacht Radiant è il miliardario emiratino Abdulla Al Futtaim.

A bordo dello yacht sono presenti numerosi servizi, tra cui stabilizzatori a velocità zero, un eliporto, una sala massaggi, una piattaforma per il nuoto, una jacuzzi, una sala cinematografica, una piscina, un beach club e altro ancora. Radiant è uno dei più costosi yacht privati a noleggio e può ospitare 20 persone, con 10 cabine progettate individualmente a bordo. Può inoltre ospitare fino a 44 membri dell’equipaggio.

9. Al Said (300 milioni di dollari)

Al Said è uno degli yacht privati più costosi al mondo e presenta un impressionante design esterno di Espen Øino International e interni progettati da RWD. Ha una lunghezza di 155 metri e interni spaziosi, con spazio per 70 ospiti e 174 membri dell’equipaggio, oltre al capitano. Come per molti dei più costosi superyacht privati in circolazione, i dettagli più fini delle caratteristiche dello yacht sono tenuti in gran parte nascosti.

Si dice che abbia una sala concerti in grado di ospitare un’orchestra di 50 elementi, ideale per intrattenere gli ospiti. Durante la costruzione dell’Al Said, le fu dato il nome in codice “Project Sunflower” e fu terminato nel 2008 prima di essere presentato al proprietario, il Sultano dell’Oman.

Si dice che lo yacht risieda per la maggior parte del tempo nel porto del Sultano Qaboos, anche se nel giugno di quest’anno è stato rivelato che è stato venduto. I dettagli specifici non sono ancora stati resi noti.

10. Pelorus (300 milioni di dollari)

Lo yacht Pelorus è stato ordinato nel 1999 ed è entrato in servizio nel 2003. Durante il viaggio inaugurale è stata venduta a Roman Abramovich, che ha aggiunto ulteriori miglioramenti al progetto, come una seconda elisuperficie, modifiche allo scarico subacqueo e stabilizzatori a velocità zero potenziati per garantire una maggiore stabilità in acqua.

Lo yacht è passato di mano un paio di volte nel corso degli anni e attualmente è di proprietà del miliardario cinese Samuel Tak Lee, che ne ha assunto la proprietà nel 2016. Quest’ultimo ingresso nella nostra lista dei 2022 superyacht più costosi al mondo è in grado di accogliere 24 ospiti e 46 membri dell’equipaggio, compreso il capitano. Le caratteristiche effettive dello yacht sono per lo più tenute nascoste, ma nel 2018 è stato sottoposto a un importante refit da parte di Kusch Yachts.

Un anno fondamentale che ha acceso la “competizione” mondiale per i super yacht più costosi…

uno degli yacht più grandi e più costosi mai venduti all'epoca

L ‘”Azzam” dei cantieri Lürssen.

La “Top 100” stilata da www.superyachts.com, leader del settore, è una lista molto rispettata che definisce gli standard per i produttori, i clienti e gli appassionati del settore. Gary Wright, cofondatore e presidente di Y.CO, ha descritto il 2015 come un anno estremamente “monumentale” per quanto riguarda l’innovazione, la tecnologia e i progressi nel settore dei super yacht.

L’industria dei super yacht

 

L’industria nautica è un mercato come nessun altro. L’illustre top 100, creata da alcuni dei maggiori esperti del settore, è un punto di riferimento per oligarchi, emirati e membri del glitterato. È qui che i super-ricchi del mondo cercano di acquistare i superyacht più costosi del mondo, grandi icone di ricchezza, industria e lusso privilegiato.

Per contestualizzare ulteriormente i commenti di Wright, è importante considerare le pietre miliari del mondo della nautica, i modelli di yacht particolari, i produttori pionieristici e gli individui che hanno guidato gli sviluppi strumentali nella progettazione dei super-yacht più costosi del mondo.

costoso super yacht attraccato

Il Dubai International Boat Show 2015.

Sviluppo

 

C’è stato un tempo in cui un produttore che lanciava uno yacht contemporaneo di 50 metri di lunghezza avrebbe abbellito alcuni dei più alti livelli della lista dei primi 100, e quindi sarebbe stato esposto come uno dei suoi più illustri. Il mercato globale e la domanda di costosi superyacht, insieme alle dimensioni fondamentali stabilite in fase di progetto, sono aumentati rapidamente da quando il listino è stato concepito.

I primi 100

 

Qualcuno avrà sempre il desiderio di possedere lo yacht più grande del mondo, ma il mondo ricco di uomini d’affari, filantropi e appassionati ha spinto i confini e la natura di ciò che le aziende producono. Il tasso di cambiamento è indicato qui in una citazione di un collaboratore su www.Superyachts.com :

“Con il superyacht Azzam da 180 metri – il più grande yacht al mondo costruito da Lürssen Yachts – che ha raggiunto l’acqua nel 2013, la classifica dei primi 100 yacht più grandi al mondo è cambiata in modo significativo solo negli ultimi tre anni”. Ben Roberts – SY & Y. CO lanciano le prime 100 previsioni del 2015.

Ciò che è chiaro è che il settore si è evoluto in maniera massiccia anche dal 2013 e le previsioni per il 2015 stanno decisamente spingendo i confini del lusso, della tecnologia e delle capacità nautiche con uno slancio non meno rivoluzionario.

Quest’anno consegneremo due o tre yacht di importanza fondamentale”. Gary Wright cofondatore e presidente di Y. CO

Il 2015 – un anno “rivoluzionario e monumentale” all’interno del costoso mondo privato e iper-lussuoso dei super yacht – potrebbe in effetti aver già rispettato questo titolo.

l'Azzam è stato il superyacht privato più costoso del 2015

L ‘”Azzam” nel suo cantiere navale di Lürssen.

Un anno fondamentale

Quando il presidente di Y.Co. cita alcune “imbarcazioni miliari” per quell’anno, l’immaginazione si fa subito strada pensando a come questi yacht avrebbero superato la schiera di alcune delle imbarcazioni più grandi e costose presentate nella lista Top 100 del 2014. Il 140m Ocean Victory del produttore italiano di yacht Fincantieri ; la colossale nave era il più grande dei sei modelli ad essere rilasciato nell’elenco di quell’anno. Tra questi il 104m Quantam Blue di Lürssen Yachts, il 101m V853 di Kusch cantieri navali, i 95m Lürssen -costruito Kismet, un 91m Equanimity, un 88.5m Y710 entrambi da Oceanco e infine l’Abeking e Rasmussen 82m Kibo.

Con il Dubai International Boat Show 2015 (alla sua23esima edizione) alcuni yacht di un calibro mai visto hanno iniziato a dimostrare l’enormità del cambiamento nel settore e la velocità con cui si sta verificando nel 2015. Con ospiti di alto profilo come Sua Altezza lo Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vicepresidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti, era solo una delle migliaia di persone della comunità globale di individui con un elevato patrimonio netto. Sultan Al Shaali, CEO del gruppo Al Shaali, ha dichiarato in quell’occasione:

La qualità dei visitatori di quest’anno è stata eccellente e gli affari sono davvero in crescita”. Sultan Al Shaali, CEO del Gruppo Al Shaali

Con il clima favorevole, le migliaia di visitatori e tutte le principali aziende di super-yacht che esponevano i loro migliori progetti, il Dubai International Boat Show è stato un evento davvero internazionale e ha segnato l’inizio di quello che è diventato il decennio più innovativo nella produzione e nella progettazione degli yacht privati più costosi del mondo a partire dal 2022-2023.

In quell’anno, per le sue dimensioni, l’Azzam costruito da Lürssen yachts ha mantenuto la pole position nella top 100 con i suoi 180 metri di lunghezza. Esaminando i singoli meriti di ciascuno di questi emblemi del patrimonio elevato, è emerso chiaramente che la top 100 ha cambiato i suoi criteri di valutazione, diventando una vetrina non solo per le dimensioni ma anche per la tecnologia. Dopo tutto, questo era il centro dell’industria, era il luogo in cui i clienti volevano vedere aspetti diversi, originali o tecnologicamente avanzati del loro costoso acquisto di yacht.

Trattandosi di un’industria multimiliardaria, la spinta all’innovazione e all’applicazione di soluzioni high-tech alle élite finanziarie è davvero molto attraente.

Uno dei più costosi concept boat di Zaha Hadid Architects

I concept super yacht sono ovunque sul web e questo di Zaha Hadid Architects sembra incredibile.

 

In poche parole, il solo 2015, un numero pari, apparentemente futuristico, non ha visto la mancanza di tecnologia sorprendente ed è diventato un anno miliare segnato da un rapido cambiamento nella tecnologia nel mondo della nautica o altro.

 

Per riassumere, alcune delle più famose

e costosi super yacht includono:

 

Il Monte dei Pegni di New Bond Street ha concesso prestiti su yacht ormeggiati in alcuni dei porti più esclusivi d’Europa. Il rilascio del capitale investito o l’accensione di un prestito a fronte di uno yacht può essere un processo abbastanza semplice e diretto. Abbiamo un rapporto esclusivo con uno dei principali broker europei di yachting, che consente ai nostri clienti di beneficiare di anni di esperienza e di valutazioni attuali del mercato.

Inoltre, i beni di pregio sono sempre molto richiesti, poiché i prezzi delle aste in tutto il mondo continuano a crescere ogni anno. Offriamo inoltre prestiti a fronte dei seguenti beni: diamanti, gioielli di pregio, auto d’epoca, vini pregiati, opere d’arte, orologi di pregio come Patek Philippe, Audemars Piguet o Rolex, argento antico e borse Hermes.

 

This post is also available in: English (Inglese) Français (Francese) Deutsch (Tedesco) Português (Portoghese, Portogallo) Español (Spagnolo) Български (Bulgaro) 简体中文 (Cinese semplificato) 繁體中文 (Cinese tradizionale) hrvatski (Croato) Čeština (Ceco) Dansk (Danese) Nederlands (Olandese) हिन्दी (Hindi) Magyar (Ungherese) Latviešu (Lettone) polski (Polacco) Português (Portoghese, Brasile) Română (Rumeno) Русский (Russo) Slovenčina (Slavo) Slovenščina (Sloveno) Svenska (Svedese) Türkçe (Turco) Українська (Ucraino)



Be the first to add a comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*



Authorised and Regulated by the Financial Conduct Authority

Sign-up for our Monthly Newsletter

Fantastic articles and videos, from Most Expensive Luxury Assets to "Top 5" Lists!