fbpx

I hope you enjoy this blog post.

If you want us to appraise your luxury watch, painting, classic car or jewellery for a loan, click here.

Le 10 collezioni di vini più costose mai vendute all’asta dal 2022 al 2023


Articolo sulle collezioni e le bottiglie di vino pregiato più costose mai vendute nel 2022 - 2023

Prima di iniziare la nostra discussione sulle collezioni e sulle bottiglie di vino pregiato più costose al mondo mai vendute nel 2022-2023, dovete sapere che la domanda di collezioni di vino di qualità eccezionale è ai massimi storici. Sono molti i collezionisti di vino in tutto il mondo che fanno a gara per acquistare i vini pregiati più rari e le bottiglie più preziose, la cui disponibilità è spesso scarsa a causa delle varie sfide legate alla coltivazione di raccolti di qualità.

Sebbene le aste di vino fossero inizialmente al centro delle case d’asta con sede a Londra, negli ultimi 30 anni il mondo ha assistito a un cambiamento globale nella vendita di vino all’asta. La tendenza si è inizialmente diffusa a New York, con le aste di vino di Hong Kong che hanno rapidamente guadagnato slancio dopo la recessione del 2008. Oggi è possibile partecipare di persona o fare offerte per telefono e internet alle aste di vino a Londra, Parigi, Chicago, California, Beverly Hills, Hong King e New York, solo per citarne alcune.

I beni di pregio sono sempre molto richiesti poiché i prezzi nelle aste in tutto il mondo continuano a crescere ogni anno. Potresti anche leggere i nostri articoli completi sugli articoli più costosi mai venduti all’asta per beni come gioielleria raffinata , costosi gioielli Cartier, borse di lusso , auto classiche , diamanti e arte . Se ti piacciono gli orologi, abbiamo scritto articoli su I 10 Rolex più costosi mai venduti , e I 10 orologi più costosi mai venduti.

Indice dei contenuti

L’impatto della guerra in Ucraina sui vini pregiati e gli champagne più costosi del mondo a partire dal 2022

 

Con le interruzioni della catena di approvvigionamento e l’inflazione, i prezzi delle bottiglie e delle collezioni di vino e champagne continuano a crescere in modo esponenziale. L’industria del vino ha registrato un Aumento del 30% dei costi quest’anno. Questi aumenti continuano a far lievitare il costo delle bottiglie di vino e champagne ogni anno.

Lo stato economico del mondo governa l’industria del vino, creando un aumento dei prezzi che ha contribuito a vendere la bottiglia di vino pregiato più costosa del 2022: una bottiglia di Glass Slipper Vineyard Cabernet del 2019, venduta per 1 milione di dollari nel 2021. Si tratta della bottiglia di vino più costosa mai venduta al mondo in un’asta di beneficenza fino alla data attuale (al momento in cui scriviamo, nel 2022).

Lo stesso vale probabilmente per lo champagne più costoso del mondo al 2022: una bottiglia di Champagne Avenue Foch venduta per 2,5 milioni di dollari in una vendita privata del 2022. Una coppia di fratelli italiani appassionati di criptovalute ha acquistato questa bottiglia di Champagne attraverso questa vendita privata, rendendola il più costoso Champagne del mondo. E anche se si tratta di una magnum di champagne, viene fornito molto di più di un semplice bicchiere di bollicine.

Interruzioni della catena di approvvigionamento su bottiglie e collezioni di vino

Sfide della catena di approvvigionamento e carenza di materiali hanno avuto un impatto sull’industria del vino negli ultimi anni. La carenza di manodopera negli Stati Uniti e in altre parti del mondo ha contribuito a questi problemi della catena di approvvigionamento. Inoltre, con l’incombere della pandemia, molte aziende non operavano a pieno regime o non operavano affatto, creando una carenza di lavoratori per la distribuzione di vini pregiati.

Le restrizioni del settore dei trasporti rendono difficile l’importazione di vini pregiati attraverso le frontiere e limitano le aste di persona in cui queste bottiglie di vino pregiato sarebbero disponibili.

Con la continua carenza di manodopera e di materiali necessari per l’imballaggio e il trasporto, questi sono alcuni dei problemi più impegnativi della catena di approvvigionamento per l’industria del vino pregiato negli ultimi 20 anni.

Inflazione

Naturalmente,
inflazione
ha un impatto diretto sui costi di approvvigionamento di bottiglie e collezioni di vini pregiati in tutto il mondo. L’aumento dei costi può rappresentare un problema per l’affitto di sedi a prezzi accessibili, per i costi di alloggio dei potenziali acquirenti e per altri costi associati che possono essere prevalenti nell’organizzazione di un’asta su larga scala.

Pertanto, i produttori di vino devono aumentare i costi dei prodotti vinicoli pregiati che vendono alle aste per coprire questi aumenti. Sebbene l’industria del vino quotidiano si sia ripresa dalla recessione, producendo una crescita del 10%, l’industria del vino pregiato sta mostrando una
una crescita significativa del 29,3%
per tenere conto dei fattori inflazionistici.

Le bottiglie di vino più costose al mondo vendute durante la guerra COVID e Ucraina (2019 – 2022)

Nel novembre 2021 è stata venduta la bottiglia di vino più costosa del mondo al 2022-2023, con una bottiglia da 6 litri di The Setting Wines 2019 Glass Slipper Vineyard Cabernet Sauvignon per 1 milione di dollari a un’asta di beneficenza. Di conseguenza, una bottiglia da 750 ml di questo vino pregiato costerà agli appassionati solo la modica cifra di 185 dollari. Tuttavia, solo 900 di queste bottiglie sono prodotte e in circolazione, il che le rende scarse e potrebbe far lievitare i prezzi in seguito all’aumento della domanda.

In alternativa, come abbiamo visto, all’inizio di luglio 2022, una coppia di fratelli ha fatto la storia spendendo 2,2 milioni di dollari per una magnum di Champagne Avenue Foch 2017 che contiene NFT (gettoni non fungibili). Shammi Shinh, un imprenditore britannico, ha commissionato e venduto la bottiglia ai fratelli italiani, sperando di rifornire il mercato con le sue offerte NFT.

Questa vendita unica trasferisce all’acquirente l’arte digitale e i diritti di proprietà intellettuale, che sono beni negoziabili sulla blockchain. L’immagine è quella della famosa scimmia mutante annoiata, insieme alle altre figure da collezione dei cartoni animati presenti sulla bottiglia. Gli acquirenti di questo champagne ricevono più di quello che c’è dentro la bottiglia, aprendo l’industria del vino pregiato a più opzioni di investimento rispetto a un semplice drink.

Le altre bottiglie di vini pregiati più costose al mondo vendute alle aste negli ultimi anni, a partire dal 2022, comprendono:

  • Il 1947 Cheval Blanc è stato venduto all’asta per 304.375 dollari nel 2010.
  • Champagne Heidsieck del 1907 venduto per 275.000 dollari nel 1998
  • L’annata 1869 di Chateau Lafite è stata venduta per 230.000 dollari nel 2010
  • 1787 Château Lafite Bordeaux venduto per 156.000 dollari nel 1985
  • Una bottiglia di Chateau d’Yquem 1811 di 200 anni fa venduta per 117.000 dollari nel 2011
  • Jeroboam di Chateau Mouton Rothschild 1945, venduto per 114.614 dollari nel 1997.
  • 1787 Chateau d’Yquem venduto per 100.000 dollari nel 2006
  • Massandra Sherry 1775 di 239 anni venduto per 43.500 dollari nel 2001

Il vino più costoso del mondo nel 2022-2023 (venduto durante la pandemia COVID 19)

Le bottiglie di vino più costose al mondo nel 2022 – 2023 sono cambiate rapidamente a causa di
sconvolgimenti nell’industria del vino
.

La pandemia di COVID ha fatto sì che meno persone nei negozi e nei ristoranti acquistassero vino, facendo calare le vendite. Inoltre, gli eventi del cambiamento climatico hanno colpito alcune delle principali aree vinicole del mondo. Gli incendi in Australia e California, in particolare, hanno cambiato il modo in cui il mondo beve vino.

In definitiva, le case d’asta e gli appassionati hanno dovuto cambiare il modo di collezionare il vino: il mercato asiatico, in particolare Hong Kong, è diventato uno dei migliori mercati al mondo per la vendita di bottiglie di vino e collezioni.

 

1. Vini della cantina di Joseph Lau (venduti per 6,8 milioni di dollari)

i vini più costosi della cantina di joseph Lau

Joseph Lau, un miliardario che vive a Hong Kong ed è noto per il suo amore per l’arte e il vino pregiato, ha iniziato a vendere parte della sua enorme collezione di vini pregiati.
collezione di vini pregiati
nell’ottobre 2020. Lau ha raccolto il suo enorme patrimonio enologico nel corso di diversi decenni, concentrandosi solo sui marchi di vino più costosi a partire dal 2022-2023.

Sotheby’s ha organizzato l’asta dei vini pregiati. Gli esperti hanno valutato la collezione di Lau, che consisteva di 117 lotti, a circa $ 3,3 milioni, ma il numero finale si è concluso a $ 6,8 milioni.

La vendita più alta proviene da 12 Romanée-Conti Domaine de la Romanée-Conti 1990. Le bottiglie erano tra le più costose mai vendute e hanno accumulato da sole 509.000 dollari. Il Domaine de la Romanée-Conti (DRC) è un’azienda vinicola della Borgogna che produce alcuni dei vini più costosi al mondo dal 2022 al 2023.

2. Bottiglia di Cabernet Sauvignon (venduta per 1 milione di dollari)

Ora c’è una risposta alla domanda: qual è la bottiglia di vino più costosa al mondo nel 2022-2023? È una bottiglia da sei litri di Setting Wines 2019 Glass Slipper Vineyard.
Cabernet Sauvignon
.

Invece di una raffinata collezione di vini, questa bottiglia della Napa Valley in California ha raccolto da sola $ 1 milione. Non è chiaro cosa abbia reso così speciale questa bottiglia del famoso Cabernet Sauvignon, ma potrebbe essere stata la causa che la vendita ha sostenuto. Il ricavato dell’asta, avvenuta nel novembre 2021, andrà in beneficenza allo chef americano Emeril Lagasse.

Don Steiner ha piazzato l’offerta vincente, che gli ha fatto vincere la bottiglia. Nessuno sa molto dell’uomo che ha speso così tanto per una bottiglia di vino rosso.

bottiglia di vino molto costosa venduta all'asta

3. Botte di Nuits St. Georges del 2019 (venduta per 231.000 dollari)

Nel maggio 2021, Acker Wines ha organizzato un’asta di vini pregiati di due giorni che ha fruttato 10 milioni di dollari. L’asta ha avuto inizio a Hong Kong, un’area emergente nel mondo del vino pregiato, e nel complesso la vendita ha raggiunto 201 nuovi record mondiali, tra cui una delle collezioni di vini pregiati più costose del 2022-2023.

Tuttavia, la vendita più grande è arrivata dal lotto 1114, dove la casa ha venduto un barile da 216 litri del 2019 Comte Liger-Belair Nuits St. Georges. Dalle cantine del Domaine du Comte Liger-Belair, la botte è stata venduta per 231.000 dollari.

Domaine du Comte Liger-Belair si trova in Borgogna, in Francia, una delle principali capitali mondiali del vino. La famiglia Liger-Belair produce vini nella zona da 200 anni e molti considerano questo Domaine uno dei più grandi del mondo.

 

4. Matusalemme del Domaine de la Romanée-Conti (venduto per 978.000 dollari)

Il vino bianco costoso non è riuscito a competere con i rossi negli ultimi anni, e la bottiglia singola più venduta e costosa del 2020 ne è la prova.

“Kingdoms” di Baghera/wine ha venduto sei bottiglie di grande formato da sei litri di Matusalemme dal leggendario Domaine de la Romanée-Conti. Un acquirente svizzero ha acquistato il lotto 14 per circa 978.000 dollari.

L’asta si è svolta nel dicembre del 2020 e ha venduto tutti i loro lotti per l’incredibile cifra di 3,9 milioni di dollari. Kingdoms ha anche venduto sei bottiglie di Jeroboam di grande formato dalla Repubblica Democratica del Congo per 443.000 dollari e diversi vini della collezione dell’Enoteca Pinchiorri per 1,9 milioni di dollari.

un altro dei vini più costosi al mondo a partire dal 2022-2023:

 

OLTRE COVID 19 – I 10 vini più costosi del mondo mai venduti a partire dal 2022

 

1) Una collezione di 17.000 bottiglie venduta all’asta di Tran-scend-ent Wines (venduta per 29,8 milioni di dollari).

L’asta si è svolta nel marzo 2019 a Hong Kong e ha stabilito un nuovo record mondiale per una collezione privata di vini pregiati, con un prezzo di vendita di 29,8 milioni di dollari. La vendita ha distrutto le stime precedenti ed è stata venduta per quasi 4 milioni di dollari in più rispetto al prezzo stimato prima della vendita, diventando così il vino più costoso mai venduto al mondo al momento in cui scriviamo, nel 2022.

La collezione è stata apprezzata per la sua rarità, con bottiglie che includono vini di prima classe della Borgogna e Bordeaux. La collezione è stata venduta da un proprietario anonimo, chiamato semplicemente sviluppatore di proprietà di quinta generazione.

2) Una collezione privata di vini di Bill Koch (venduta per 21,9 milioni di sterline)

Weine_ Bill Koch versteigert Teil seiner Rotwein-Sammlung - WELT

Prima dell’asta del 2019, il record per la collezione di vini più costosa venduta all’asta era detenuto da un’asta di Sotheby’s che si è svolta a New York nel 2016. La collezione era di proprietà del miliardario collezionista di vini Bill Koch, noto per aver smascherato le contraffazioni di vino pregiato. Il totale delle vendite dell’asta ha superato la stima di 15 milioni di dollari e ha raggiunto i 21,9 milioni di sterline, un altro degno ingresso nella nostra lista dei vini più costosi al mondo per il 2022-2023.

3) Una collezione dalla cantina di Robert Drouhin (venduta per 7,3 milioni di dollari)

una collezione di costosi vini pregiati provenienti dalla cantina di Robert Drouhin

Nel 2018 Sotherby’s di New York ha venduto due bottiglie di Domaine de la Romanée-Conti, stabilendo all’epoca un nuovo record per le bottiglie di vino più costose mai vendute all’asta a partire dal 2022-2023. Le bottiglie che erano di a Annata 1945 venduto per $ 558.000 e $ 496.000, che era cinque volte più della stima pre-vendita.

La collezione comprendeva una varietà di bottiglie rare e vintage del vino più popolare della Borgogna, con il 100% delle bottiglie vendute e per un totale di 7,3 milioni di dollari. Il collezionista faceva parte di una famiglia che gestisce un’acclamata azienda vinicola della Borgogna, la Maison Joseph Drouhin, quindi non sorprende che la collezione sia stata apprezzata così tanto.

4) Una collezione di proprietà di Andrew Lloyd Webber (venduta per 2,6 milioni di sterline)

la squisita collezione di bottiglie di vino pregiato di andrew webber

Sebbene Webber abbia fatto fortuna con i suoi musical come Phantom of the Opera e Cats, non è estraneo a investire in altri settori. Nel 2011 il suo collezione di 8.837 bottiglie di vini francesi è stata venduta a Hong Kong per 3,5 milioni di sterline. La collezione è stata suddivisa in lotti più piccoli, con casse da 6 o 8 bottiglie e una stima totale di 2,6 milioni di sterline.

Tuttavia, la vendita attesa con impazienza ha superato tutte le stime con gli acquirenti che hanno gareggiato per le offerte di persona, per telefono e online. La bottiglia di vino più costosa venduta è stata una Domaine de la Romanée Conti dell’annata 1990, che ha raggiunto un prezzo di £ 17.460. Tuttavia, il lotto di vino più costoso all’interno della collezione è stato venduto per £ 48.500. La collezione comprendeva 12 bottiglie di Chateau Petrus prodotte nel 1982, uno dei vini bordolesi più desiderabili.

5) Una collezione di vini naufragati salvati dal fondo del Baltico (venduta per 273.000 dollari)

Nel 2016 Bonhams è stato invitato a asta una bottiglia di The Heidsieck & Co Monopole 1907 Goût Américan Champagne, che faceva parte di una collezione salvata da uno yacht affondato. Questa bottiglia specifica è stata venduta per $ 273.000 (£ 213.000), con molte delle stesse bottiglie vendute in varie aste allo stesso prezzo.

Lo yacht è stato affondato durante la prima guerra mondiale quando è stato arrestato e poi affondato da un sottomarino tedesco, che ha lasciato bottiglie di questi vini pregiati sul fondo del mare per 80 anni. La collezione veniva trasportata in Finlandia nel 1916 e comprendeva vini pregiati, cognac e champagne. Nel 1998 sono iniziate le operazioni di recupero dei resti della collezione, con i subacquei che hanno scoperto più di 2000 costose bottiglie di vino, tutte in ottime condizioni.

6) Una bottiglia di Cheval Blanc 1947 di dimensioni imperiali proveniente da una collezione di una cantina segreta (venduta per 304.375 dollari)

Nel 2010 un vino asta tenutasi a Ginevra ha suscitato scalpore quando ha venduto una bottiglia del mitico Cheval Blanc 1947 per 304.375 dollari. La bottiglia faceva parte di una collezione svizzera segreta, che era stata tenuta in cantina per diversi anni. È l’unica bottiglia conosciuta in un formato imperiale per questa annata. Secondo la casa d’aste Christie’s, ci sono voluti due anni per convincere il collezionista che era il momento giusto per consegnare la collezione, in base alla forza delle condizioni di mercato.

L’annata è considerata uno dei più grandi vini bordolesi di tutti i tempi, per la sua rarità e longevità. Nella stessa vendita, un altro collezionista ha messo all’asta una collezione di oltre 460 bottiglie, il che ha contribuito a mettere davvero questa asta sulla mappa.

7) Una collezione di 2000 bottiglie provenienti dalle cantine di Lafite (venduta per 233.973 dollari).

Nel 2010, la vendita di 2000 bottiglie di questo rinomato collezionista ha fatto scalpore e ha posizionato saldamente l’Asia come un serio mercato vinicolo per alcuni dei vini più costosi. Il primo lotto è stato venduto nel 2009 e ha raggiunto un tasso tre volte superiore a quello previsto all’epoca in America. Quindi, non è stata una sorpresa quando una bottiglia del famoso Château Lafite del 1869 è stata venduta per $ 233.973, ben lontano dalla stima originale di $ 8.000.

In Asia, Lafite è considerato un acquisto di lusso, con molti ricchi collezionisti che cercano le migliori annate da aggiungere alla loro collezione o da offrire come regali di valore. La star dell’asta era l’annata 1869, con così tante persone che cercavano di assistere alla vendita che i biglietti dovevano essere emessi. Dopo l’asta, il prezzo del Lafite di tutte le annate è balzato del 10-15%, con alcuni commercianti che hanno registrato livelli di vendita straordinari nei giorni successivi.

8) Una collezione venduta direttamente da Chateau Mouton Rothschild (venduta per 376.000 dollari)

Nel 2015, la famosa cantina si è trovata ad essere discussa dai collezionisti di tutto il mondo quando i suoi lotti sono stati venduti per il 93% in più della loro stima, raggiungendo un totale di 4,1 milioni di dollari, una delle collezioni di vini più costose vendute a partire dal 2022 – 2023. Il lotto più ricercato dell’asta era una collezione di 66 bottiglie che abbracciava 68 annate, dal 1945 al 2012, sebbene fossero escluse le annate 1958 e 1963. Questo particolare lotto ha stabilito un record mondiale per il verticale Mouton venduto all’asta, con un prezzo raggiunto di $ 376.000. Ciò era particolarmente importante per la cantina in quanto fungeva da commemorazione della defunta baronessa Philippine de Rothschild, con i proventi devoluti a un ente di beneficenza senza scopo di lucro a suo nome.

Numerosi altri lotti di quest’asta hanno stabilito nuovi record, tra cui una singola bottiglia di Chateau Mouton Rothschild del 1870, tre bottiglie dell’annata 1959, una magnum del 1945 e un Nebuchadnezzar da 15 litri del 2000. Il lotto comprendeva molti vini ricercati e ha raggiunto un prezzo di vendita impressionante di $ 117.788.

9) Il record del vino bianco di maggior valore mai venduto dal 2021 al 2022 (venduto per 117.000 dollari).

Anche se non è stato venduto all’asta, l’impressionante prezzo raggiunto per questo Château d’Yquem del 1811 fa sì che meriti una menzione nella nostra lista dei vini più costosi del 2022-2023. È una delle sole 10 bottiglie esistenti in tutto il mondo ed è stata premiata con 100 punti da Robert Parker, che lo ha descritto come uno dei più grandi vini della storia di Bordeaux.

La bottiglia di vino bianco è stata venduta da The Antique Wine Company a Christian Vanneque, un collezionista privato di vini. Come ex capo di La Tour d’Argent, un famoso ristorante parigino, conosce sicuramente i suoi vini. Il vino è stato venduto per 117.000 dollari, il che spiega perché ora si trova orgogliosamente protetto da un vetro antiproiettile nel suo attuale ristorante balinese in Indonesia.

10) Una collezione di Massandra (venduta per 43.500 dollari)

Massandra è la più antica cantina operante in Ucraina, con il suo sherry del 1775 la bottiglia più rara del suo genere. Anche se questa è l’asta più storica della nostra lista dei vini più costosi del mondo (2022), il raro Massandra Sherry de la Frontera ha raggiunto l’impressionante cifra di 43.500 dollari quando è stato venduto nel 2001. Si tratta della più antica bottiglia esistente della cantina, quindi non sorprende che abbia raggiunto un prezzo così alto nell’asta tenuta da Sotheby’s a Londra.

Credito immagine: pinterest.com

La collezione della cantina Massandra comprende più di 1 milione di vini d’annata, ma questo sherry è apprezzato per il suo colore dorato unico. La cantina ha suscitato scalpore negli anni più recenti quando nel 2015 è stata aperta un’altra bottiglia del 1775 per il presidente russo Putin e il personaggio dei media italiani Silvio Berlusconi. Prima del 2014 l’area era di proprietà del governo ucraino, il che rende questi vini storicamente significativi. Si pensa che i pubblici ministeri ucraini stiano progettando di accusare il manager della cantina di appropriazione indebita per il gesto troppo generoso.

 

Per riassumere rapidamente le 5 bottiglie di vino e le collezioni più costose al mondo, potete anche guardare il nostro breve video qui sotto:

 

Si conclude così la nostra lista dei 10 vini più costosi mai venduti all’asta nel 2022-2023. Se avete una collezione di vini di valore e volete raccogliere fondi, il nostro team di esperti è a vostra disposizione per valutare e discutere la vostra collezione. Che si tratti di impegnare una singola bottiglia o un’intera collezione di vini pregiati, possiamo offrire prestiti a fronte di una varietà di liquori e vini, tra cui Porto, Champagne, Cognac e Madeira.

Quali sono le bottiglie di vino più costose al mondo che si possono acquistare in questo momento nel 2022?

Con oltre 25 anni di esperienza nell’erogazione di prestiti su alcune delle più costose bottiglie e collezioni di vini pregiati del mondo a partire dal 2022, possiamo garantirvi il miglior prezzo per la vostra preziosa collezione. Per saperne di più, prenota un appuntamento con i nostri specialisti del vino presso il nostro premiato negozio a Mayfair, Londra, dove possiamo offrirti una valutazione immediata e un prestito rapido in base al suo valore.

Se stai cercando di pedina vini pregiati , mettiti in contatto con noi oggi. Tra i vini che abbiamo in prestito ci sono Chateau Petrus, Chateau Margaux, Chateau Lafite e Chateau Mouton, solo per citarne alcuni.

This post is also available in: English (Inglese) Français (Francese) Deutsch (Tedesco) Português (Portoghese, Portogallo) Español (Spagnolo) Български (Bulgaro) 简体中文 (Cinese semplificato) 繁體中文 (Cinese tradizionale) hrvatski (Croato) Čeština (Ceco) Dansk (Danese) Nederlands (Olandese) हिन्दी (Hindi) Magyar (Ungherese) Latviešu (Lettone) polski (Polacco) Português (Portoghese, Brasile) Română (Rumeno) Русский (Russo) Slovenčina (Slavo) Slovenščina (Sloveno) Svenska (Svedese) Türkçe (Turco) Українська (Ucraino)



Be the first to add a comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*



Authorised and Regulated by the Financial Conduct Authority

Sign-up for our Monthly Newsletter

Fantastic articles and videos, from Most Expensive Luxury Assets to "Top 5" Lists!