fbpx

I hope you enjoy this blog post.

If you want us to appraise your luxury watch, painting, classic car or jewellery for a loan, click here.

La Top 10 dei gioielli più costosi di Cartier, dal 2022 al 2023


article about the most expensive jewelry in the world as of 2021

 

Indice dei contenuti

Impatto della guerra in Ucraina su Gioielli Cartier costosi (anelli, collane, bracciali e altro)

Le principali aziende di gioielleria si ritirano dalla Russia a causa dell’invasione dell’Ucraina,
Cartier
uno dei marchi leader del settore. La guerra ha avuto un impatto drastico su Cartier, ma l’associazione con la Russia in un periodo come questo potrebbe avere conseguenze peggiori per un marchio che vende i gioielli più costosi del mondo e per il quale i valori etici sono fondamentali per la percezione della clientela di fascia alta.

Con la pressione e il calore dei social media rivolti a questi gruppi del lusso per non aver chiuso i loro negozi in Russia all’inizio della guerra, mentre marchi come Nike hanno rimosso tutta la distribuzione, era solo questione di tempo prima che Cartier lo facesse.

I consumatori ne hanno preso atto e si sono riversati su questi grandi marchi, investendo denaro in articoli costosi per attenuare il contraccolpo della guerra mentre i mercati affondavano.
Orologi e gioielli
mantengono il loro valore nel tempo e possono addirittura guadagnare di più nonostante il fallimento economico, quindi Cartier fu bombardato di acquisti.

Cartier ha annunciato l’uscita dal
Consiglio per la Gioielleria Responsabile
più di una settimana dopo la dichiarazione di guerra. L’RJC si era rifiutato di separarsi dalla Russia, cosa che Cartier e altri marchi trovavano scoraggiante e non rispecchiava le loro convinzioni.

Nonostante il rapido aumento delle vendite in Russia durante quella prima settimana, il proprietario di Cartier
Richemont
ha perso oltre 140 milioni di sterline, che equivalgono a circa 166 milioni di dollari USA.

Questa perdita sembra ingente, ma in realtà Cartier ha raddoppiato gli utili da marzo 2021 a marzo 2022. Il reparto gioielleria ha registrato una crescita delle vendite del 49% a tassi di cambio, mentre gli orologiai sono aumentati del 53%. I tassi di cambio online sono aumentati e alla fine il profitto totale è aumentato del 61%.

Le persone che subiscono il maggior numero di perdite monetarie sono i miliardari in Russia. Fanno parte della maggioranza che si è precipitata nei negozi Cartier, ma dal dopoguerra hanno perso più di 126 milioni di dollari a causa del sequestro dei loro beni.

L’attività di Cartier potrebbe soffrire in Russia, dato che i consumatori abituali non hanno i soldi da spendere per i loro gioielli e orologi. Per non parlare del fatto che la guerra ha fatto chiudere la maggior parte dell’industria dei diamanti, considerando una
terzo
dei diamanti naturali proveniva dalla Russia.

La guerra in Ucraina ha colpito Cartier, produttore di alcuni dei gioielli più costosi al mondo (a partire dal 2022), e gli orologi in più di un modo, lasciando il futuro dell’azienda e il futuro dell’industria della gioielleria incerto e nelle mani di questa guerra.

I gioielli Cartier più costosi venduti all’asta 2019-2021 (durante la pandemia COVID-19)

5. Bracciale di rubini e diamanti: 1.075.038 dollari

Appartenuto alla duchessa di Windsor, Wallis Simpson, questo braccialetto di
Bracciale di rubini e diamanti
venduto a un prezzo incredibile nel novembre 2021. Grazie alla sua ricca storia e a diverse vecchie fotografie degli anni Trenta e Quaranta che ritraggono il bracciale al polso della Duchessa, il suo prezzo non è stato sconvolgente.

6. Anello di diamanti: 156.247 dollari

Venduto nel novembre del 2019, all’inizio della pandemia, questo anello Cartier
Anello con diamante
è stato venduto a un prezzo elevato tra i suoi omologhi in un’asta di Hong Kong tenuta da Phillips. Realizzato con 18 carati d’oro bianco e un design unico a gambo diviso con onice al centro, questo anello di diamanti Cartier si è imposto all’attenzione degli acquirenti.

Come Cartier è diventato uno dei gioielli più costosi al mondo dal 2022 al 2023

All’inizio del XX secolo, il re Edoardo VII d’Inghilterra si riferiva a Cartier come “il re dei gioiellieri e il gioielliere dei re”, collocando Cartier come il gioiello più costoso del mondo in quel momento. La sua dichiarazione era certamente vera all’epoca. La raffinata eleganza e l’innovazione dimostrata in ogni pezzo prodotto da Cartier da allora, tuttavia, hanno fatto sì che non si trattasse solo di una dichiarazione puntuale, ma anche di una profezia.

Cartier è un marchio che è diventato sinonimo della parola lusso, fino a tutta la routine della confezione regalo. Da allora si sono costruiti un nome come gioiellieri innovativi ma classici, con una gamma di pezzi iconici progettati e realizzati nel corso degli anni. I gioiellieri possono vantare una storia iconica, iniziando come gioielleria a Parigi e resistendo alla prova del tempo per diventare l’impero globale che è oggi. Da oltre 150 anni sono ai vertici del settore e continuano a mantenere la reputazione di uno dei marchi di gioielli più rispettati al mondo.

 

cartier new bond street pawnbrokers

 

 

Sono diventati un nome venerato e amato nel mondo dei marchi di lusso di gioielli, collane con ciondolo e orologi e forniscono alcuni dei gioielli più costosi mai venduti. I loro design sontuosi e opulenti sono altrettanto meravigliosi nei giorni nostri quanto lo erano nel XIX secolo. I gioielli Cartier sono stati esposti da molti dei più importanti personaggi della più alta classe della società contemporanea.

Inizi stravaganti: il XIX secolo

Fondato nel 1847 da un maestro gioielliere di nome Louis-François Cartier, il marchio si è rapidamente guadagnato una reputazione per la sua capacità di creare stravaganze. Il figlio di Louis-Francois, Alfred Cartier, subentrò nel 1874 e indirizzò il marchio verso nuove forme e stili di orologeria, tra cui l’orologio da polso alla moda, ma saranno i suoi figli – Pierre, Louis e Jacques – a costruire il marchio come lo conosciamo oggi.

Nel 20 ° secolo

Pierre, Louis e Jacques volevano espandere Cartier per renderlo un nome internazionale. Dovevano abbracciare l’inizio del nuovo secolo e aprire negozi di gioielli a San Pietroburgo, New York e Londra. Fu durante questo periodo che Louis, che rimase a Parigi, portò il marchio nel nuovo secolo trasferendosi in una nuova audace sede nel centro della città. Ha anche progettato l’orologio da polso piatto Santos che è diventato un punto fermo senza tempo del marchio.

Pierre ha aperto i negozi a Londra e New York, espandendo rapidamente la clientela a Hollywood e attraverso finanzieri, star di Broadway e industriali. Nel frattempo, Jacques rilevò l’operazione di Cartier a Londra e nel 1909 si trasferì nell’attuale sede britannica in New Bond Street.

Insieme, i tre fratelli si sono spinti oltre gli orologi e hanno prodotto alcuni dei gioielli in oro più preziosi al mondo, come le collane e i bracciali più costosi, gli anelli e le gemme reali più costose al mondo. La reputazione di Cartier crebbe al punto che ricevettero notoriamente un mandato reale dal re Edoardo VII che voleva oltre due dozzine di diademi per la sua incoronazione, cementando davvero i produttori di gioielli come uno dei marchi di lusso più iconici di tutti i tempi.

Lo scoppio della guerra con la prima guerra mondiale servì a cementare quanto fossero diventati alla moda gli orologi da polso, così come ora erano considerati pratici. I soldati, quando erano su un campo di battaglia, non avevano i mezzi per guardare un orologio da tasca. Louis si ispirò alle linee di un carro armato, portando alla creazione dell’orologio Tank nel 1917.

Dalla fine del XX secolo ai giorni nostri

Cartier alla fine passò dalle mani della famiglia nel 1972, quando Joseph Kanoui e un gruppo di investitori interessati acquistarono per primi le attività di Cartier a Parigi. Hanno quindi acquistato le basi Cartier di New York e Londra, combinando gli interessi di Cartier nel 1979. Hanno iniziato a guidare Cartier nel futuro prima che il Gruppo Richemont rilevasse le attività di Cartier nel 2012.

 

 

La pratica di Cartier nel design eccellente e nella creazione di pezzi straordinari non ha mai vacillato, e ha continuato a mantenere la sua reputazione di marchio di lusso globale e di gioielleria tra le più costose al mondo. Cartier è rimasto sotto gli occhi del pubblico nel corso della loro storia, con il design unico dei loro orologi che servono sempre a renderli sorprendenti e accattivanti, il che significa che un orologio Cartier è sempre stato eminentemente riconoscibile.

Nel 1996, Cartier ha rivisitato un design classico e distintivo per creare il Cartier Tank American, successivamente acclamato da Ralph Lauren per il suo stile. Aveva una forma straordinariamente unica e distinta, vedendo una tale popolarità al punto in cui l’orologio è ancora prodotto oggi.

Un altro classico senza tempo è stato rivisitato nel 2004, quando i 100 anni dell’orologio Santos di Louis Cartier sono stati celebrati con il design e la creazione del Cartier Santos 100.

Con oltre 60 anni di esperienza nel brokeraggio, le agenzie di pegno di New Bond Street si trovano proprio nel mezzo della famosa Mayfair. Condividendo una casa con l’iconico negozio Cartier di Londra, che è stata la loro base britannica per oltre 100 anni, la ricca storia e la reputazione del marchio li precedono. La loro posizione di “re dei gioiellieri”, come indicato dal re Edoardo VII, nell’industria mondiale del lusso è indiscussa.

 

re edoardo vii cartier nuove agenzie di pegno di bond street

 

Non è stata una sorpresa, ad esempio, quando la duchessa di Cambridge, Kate Middleton, ha scelto di indossare la tiara Cartier Halo della famiglia reale quando ha sposato il principe William. Cartier è il gioielliere preferito dalla nostra futura regina – la si vede spesso indossare anche un orologio Cartier Ballon Bleu – che sicuramente aiuta il gioielliere altamente desiderabile a mantenere una posizione decantata come uno dei designer di gioielli più prestigiosi al mondo.

Ovviamente, Cartier non è solo la prima scelta dei reali britannici: come dimostra la nostra lista, questi pezzi eleganti e senza tempo sono altrettanto venerati dalle élite e dai ricchi di tutto il mondo. Dall’India ad altre parti dell’Asia, dall’Europa all’America, Cartier è considerato uno dei migliori marchi di gioielli al mondo sotto qualsiasi definizione, anzi una delle collezioni di gioielli in oro con diamanti più costose mai vendute. Squisitamente progettato, infinitamente elegante e gocciolante con le gemme ei gioielli della migliore qualità che il denaro può acquistare.

Come ci si aspetterebbe da un gioielliere con una tale reputazione di eleganza e gusto squisito, gli articoli di fama mondiale di Cartier sono molto ricercati da coloro che sanno.

Gioielli Cartier costosi (anelli, collane, bracciali e altro) – Impatto della pandemia di COVID 19

I pezzi vintage di Cartier stanno attualmente assicurando prezzi record all’asta durante la pandemia di Covid. L’epidemia e il conseguente blocco hanno comprensibilmente danneggiato le vendite al dettaglio di gioielleria, poiché non c’è alcun sostituto per l’esame di questi articoli di lusso di persona. È chiaro, tuttavia, che i designer non devono ancora preoccuparsi dei loro profitti futuri.

Non c’è esitazione da parte dei consumatori quando si acquistano pezzi Cartier vintage attraverso case d’asta come Sotheby’s. I pezzi offerti sono alcuni dei gioielli più costosi al mondo nel 2022-2023, quindi ci sono poche possibilità che gli acquirenti rimangano delusi dal loro acquisto anche se fanno offerte tramite aste online.

Alcuni dei marchi di gioielli più costosi, tra cui Cartier, stanno abbracciando le vendite online. La collana più costosa del mondo nel 2022-2023, Heritage in Bloom , è valutato 200 milioni di dollari, quindi sarà interessante vedere se apparirà mai in un’asta online.

Il braccialetto Tutti Frutti che ha stabilito un record di prezzo all’asta online nel 2020 lo ha fatto perché gli acquirenti informati conoscevano il pezzo e non avevano bisogno di esaminare l’oggetto di persona. L’orologio Crash che ha battuto i record nel 2021-2022 era noto per la sua rarità, il che significava che gli acquirenti si sentivano a proprio agio a spendere ingenti somme di denaro da remoto.

La domanda di beni di lusso nei mercati emergenti sta guidando uno spostamento verso le vendite online. Cartier non può costruire negozi al dettaglio abbastanza velocemente. Le persone sono affamate di prodotti di rivenditori di lusso affermati, quindi ora è facile acquistare una collana di diamanti Cartier e un anello di diamanti Cartier online.

Cartier ha affrontato le sfide presentate da Covid-19 e ha lavorato per attirare i consumatori cinesi online. Questo lavoro ha dato i suoi frutti poiché Cartier è diventato il marchio più venduto su Tmall Luxury Pavilion, il portale online di fascia alta del Gruppo Alibaba, per il 2020. Le vendite online di Cartier sono esplose in tutti i mercati durante la pandemia di Covid.

La pandemia non ha influito sul valore dei pezzi vintage Cartier quanto ci si potrebbe aspettare. Negli ultimi mesi sono stati venduti alcuni dei gioielli più costosi al mondo nel 2022-2023, e a quanto pare è ancora desiderabile possedere una collana di diamanti Cartier o un anello di diamanti Cartier.

Il Love Bracelet è un ingegnoso pezzo di gioielleria Cartier che esiste da decenni. Il braccialetto dell’amore include viti destinate a essere fissate da chi lo indossa con l’aiuto del proprio partner: una sorta di promessa futuristica tra due amanti che rimarranno insieme a prescindere da ciò che la vita gli riserva.

Cartier ha raggiunto nuovi consumatori e ha registrato forti vendite con il Love Bracelet promuovendo qualcosa progettato per l’uso quotidiano. Rimanendo flessibile e inseguendo la domanda del mercato, Cartier hanno promosso con successo i loro prodotti attraverso una pubblicità equilibrata sui social media e sulle piattaforme tradizionali.

I gioielli Cartier più costosi venduti all’asta 2019-2021 (durante la pandemia di COVID 19)

Nessuno sa cosa accadrà al mercato dell’alta gioielleria, ma Cartier sta facendo tutto il possibile per essere pronta se la collana più costosa al mondo nel 2022-2023 dovesse essere una Cartier.

1. Bracciale Tutti Frutti: $ 1,34 milioni

Nell’aprile 2020, Sotheby’s ha venduto il braccialetto Cartier più costoso del mondo per 1,34 milioni di dollari, distruggendo la stima alta di 800.000 dollari. Questa vendita ha stabilito un nuovo record per qualsiasi gioiello venduto online e il pezzo di gioielleria più costoso venduto all’asta dal 2022 al 2023.

Il pezzo è un braccialetto Tutti Frutti degli anni ’30 con zaffiri, smeraldi, vecchi diamanti europei a taglio singolo, rubini e onice taglio calibro. Il bracciale è un classico esempio dello stile Art Déco multi-gemma reso famoso da Cartier.

2. Orologio da baseball/pebble: $ 436.114

Cartier ha prodotto solo sei di questi orologi del 1972, quindi l’offerta record non è scioccante. Chiamato il sassolino nel Regno Unito e il baseball negli Stati Uniti, questo orologio presenta una cassa in oro giallo e un quadrante quadrato unico. In un’asta del maggio 2021 a Ginevra, questa vendita ha stabilito il record per il prezzo pagato per un orologio Cartier d’epoca e ha designato questo pezzo come uno dei gioielli più costosi al mondo nel 2022 – 2023.

Un costoso orologio Cartier Peeble venduto all'asta a GinevraFonte : https://www.phillips.com/detail/cartier/CH080121/88

 

3. Crash Watch: $ 884.972

Un raro orologio Cartier Crash della prima serie del 1970 ha stabilito un record di prezzo in un’asta di Sotheby’s del novembre 2021. Questo orologio è dotato di oro giallo 18 carati e carica manuale. Solo due orologi Crash della prima serie venduti all’asta negli ultimi 25 anni.

4. Anello con smeraldo e diamante: $ 3.600.000

A dicembre 2020, un anello di diamanti Cartier venduto per più di 3,5 volte rispetto alla stima all’asta di Sotheby’s. L’anello presenta uno smeraldo quadrato da 21 carati circondato da diamanti incastonati in oro giallo 18 carati. Forse non sarà l’anello più costoso del mondo nel 2022-2023, ma non è lontano.

 

Anelli, bracciali, collane e altro ancora più costosi dei gioielli Cartier (prima della pandemia di COVID 19)

Mentre molti degli articoli di Cartier sono difficili da valutare, ad esempio Cartier offre alcuni dei braccialetti più costosi al mondo, qui diamo uno sguardo ai 10 pezzi di gioielleria Cartier più costosi e più squisiti mai prodotti dal re dei gioiellieri …

1. COLLANA DI DIAMANTI CARTIER IN GIADA HUTTON-MDIVANI: $ 27,4 MILIONI

Quando si pensa a “Cartier”, la prima cosa che viene in mente sono diamanti e gioielli costosi. Del resto, il bracciale Cartier più costoso al mondo, a partire dal 2022-2023, e la collana Cartier più costosa di Troussant sono completamente tempestati di queste eleganti e bellissime pietre. Ma diamanti non essere in cima a questo elenco. Il bracciale più costoso al mondo dal 2022 al 2023 è invece l’incredibile collana di giada Hutton-Mdivani. Venduto all’asta per 27,4 milioni di dollari, l’incredibile storia di questo pezzo è ciò che lo rende così eccezionalmente prezioso.

I proprietari del passato includono Barabara Hutton, erede della fortuna di Woolworth, così come la principessa Nina Mdivani. Secondo la leggenda, la collana è rimasta nascosta sotto il letto di morte per tenerla al sicuro dagli esattori. La collana stessa è composta da 27 verdeggianti perle di giadeite verde, insieme a una bellissima chiusura in diamanti, rubini, oro e platino, che aggiunge ancora più valore a questo pezzo eccezionale.

Ciò che rende questa bellissima collana così unica è la sua incredibile storia. Ma l’aspetto di questo incredibile pezzo è altrettanto un motivo per i molti fan di Cartier per desiderare questo pezzo assolutamente unico. Con la stessa giadeite che costa ben 3 milioni di dollari per carato, non sorprende che questo affascinante gioiello abbia un valore così alto ed è collegato alla royalty in ogni momento.

2. ANELLO SUNRISE RUBINO: $ 25 MILIONI

Venduto da Sotheby’s a Ginevra per l’impressionante cifra di 19,6 milioni di sterline, o quasi 30 milioni di dollari, nel 2015, il Sunrise Ruby Ring potrebbe essere il gioiello più costoso al mondo che il 2019 abbia mai visto. È senza dubbio l’anello di Cartier più costoso attualmente venduto all’asta, per lo meno. Considerato il rubino più prezioso e costoso al mondo, con una chiarezza eccezionale e un calibro quasi perfetto, il rubino Sunrise è un rubino birmano da 25,59 carati estratto in Myanmar.

Cartier ha trasformato questa bellissima gemma rosso sangue in un elegante anello taglio cuscino, fiancheggiato da eccezionali diamanti taglio scudo su entrambi i lati. Sebbene il nome dell’acquirente e la storia di questo incredibile pezzo non siano mai stati resi noti, questo anello unico nella vita è considerato il Santo Graal dei rubini per i collezionisti di tutto il mondo.

I rubini potrebbero non essere considerati utili quanto i diamanti da molti. Ma questa pietra rosso intenso ha un valore molto più grande di quanto si possa pensare, specialmente con una chiarezza così impressionante. Conosciute come rubini top color, queste gemme uniche sono così rare che i dati commerciali sono del tutto indisponibili – e come tutti sappiamo, la scarsità ha un modo fantastico di spingere il valore sempre più in alto, il che ha reso questo anello di Cartier il più costoso al mondo a partire da oggi. 2022 – 2023.

3. SPILLA DEVANT-DE-CORSAGE DIAMANTE BELLE EPOQUE: $ 17,6 MILIONI

Questa spilla bella, elegante e incredibilmente unica è stata creata nel 1912 e presenta molti degli stili e delle tendenze popolari del tempo nella sua forma e design. Più costosa della più costosa collana di diamanti Cartier – tranne la Patalia – questa spilla delicata e distintiva è creata con diamanti di qualità eccezionale. Il diamante centrale a forma di pera pesa poco più di 24 carati, mentre il diamante ovale sottostante pesa 23,55.

Sebbene conosciamo le origini di questo incredibile pezzo, dalla sua creazione a Parigi presso il laboratorio Henri Picq, poco si sa della lunga storia di questo gioiello accattivante. Per gli amanti dei diamanti del vecchio mondo e del design classico, la spilla Belle Epoque Diamond Devant-De-Corsage non è da mancare. Christie’s ha venduto la spilla e il pezzo a un certo punto è stato aggiunto a una collana come parte di una collezione privata.

Sebbene le spille non siano così indossate come una volta, sono state a lungo un pezzo integrante di gioielleria fin dai tempi antichi. La regina Elisabetta II è famosa per il suo amore per le spille, e le sue bianche sono indossate saldamente sul suo cappotto questi gioielli stravaganti erano anche una volta indossati nei capelli e nei cappelli come punto di accento. Con decenni di storia, la spilla Belle Epoque potrebbe essere stata indossata dai reali e dall’élite nel corso degli anni.

una delle collane più costose al mondo - Belle Epoque

Credito fotografico: https://www.christies.com

4. Collana La Peregrina: 11,8 milioni di dollari

È arte, gioielli o entrambe le cose? La collana La Peregrina è una dichiarazione di eleganza senza tempo. Cartier ha progettato questa collana con una persona in mente di indossarla: Elizabeth Taylor. L’incarnazione di un’enorme perla dichiarata, equivalente a 55 carati, è probabilmente il miglior lavoro di Cartier. Il fatto che la perla stessa abbia una storia tutta sua, essendo stata indossata dalle regine spagnole, Margarita e Isabel, si aggiunge alla mistica e alla bellezza che circonda questa collana eccezionale (e costosa).

Con oltre 500 anni di storia alle spalle di questa perla iconica, non sorprende che La Peregrina continui ad essere ricercata fino ad oggi. Fu solo nel 1969 che questa perla unica cadde nelle mani di Richard Burton, che la regalò a sua moglie, Elizabeth Taylor. A questo punto, solo una singola perla piuttosto che una collana, questo pezzo di storia incredibilmente prezioso è stato trasformato per la prima volta in una collana dopo che Taylor ha trovato i suoi cuccioli a masticare la Peregrina praticamente inestimabile. Ha quindi commissionato la perla da incastonare nella bellissima collana di Cartier famosa La Peregrina come la conosciamo oggi.

Sebbene sia considerato un pezzo molto nuovo e ricco quando incastonato nella collana, la lunga e misteriosa storia della perla stessa offre un meraviglioso contrasto tra la ricchezza di Hollywood e lo stile vintage. Le perle sono state a lungo considerate un simbolo di fortuna e purezza, e questa incredibile collana non fa eccezione a questa regola.

uno dei gioielli Cartier più costosi al mondo

Credito fotografico: flickr.com

5. Il braccialetto della pantera di diamanti progettato da Cartier: 7 milioni di dollari

Venduto all’asta da Sotheby’s per un record mondiale di 4,5 milioni di sterline nel 2010, questo bracciale disegnato da Cartier è diventato non solo il bracciale Cartier più costoso al mondo, ma anche il bracciale più costoso mai venduto all’asta a partire dal 2022-2023. Il braccialetto con la pantera in onice e diamanti, con i suoi affascinanti occhi verdi, un tempo apparteneva a Wallis Simpson, la cui appassionata relazione con Edoardo VII lo portò all’abdicazione.

Conosciuto anche come Panthère de Cartier, questo elegante bracciale da un milione di dollari ha una nuova prospettiva di vita con una nuova collezione moderna. Ma niente è paragonabile all’originale, creato dopo che Jeanna Toussaint aveva spiato una pantera in libertà durante un safari con Louis Cartier in persona. Fornendo una fantastica fonte di ispirazione, i gioielli a tema di grandi felini diventano presto un tema ricorrente per il marchio, dagli orologi da polso alle spille. E, naturalmente, l’iconico Cartier Panthère, creato per la prima volta per la Duchessa di Windsor.

Perfetto esempio di stile art déco nella collezione Cartier, le pantere sono state a lungo un motivo di Toussaint. Il design tridimensionale è stato un nuovo passo per il marchio, producendo pezzi davvero unici e incredibilmente sorprendenti rispetto ai design più piatti e astratti del passato – e anche del presente. Dagli anelli agli orologi, i grandi felini continuano ad essere un punto fermo nel marchio Cartier.

one of the most expensive bracelets in the world Credito fotografico: pinterest.com

6. Diamond Emerald Ring: $ 6,2 milioni

Venduto all’asta a Hong Kong nel 2017, questo anello con diamante e smeraldo è l’anello Cartier più costoso mai venduto al 2022-2023. Il diamante da 5,31 carati si trova tra due smeraldi a forma di pera in un letto di oro giallo 18 carati. Come molti degli articoli sulla nostra lista, questo è un articolo unico nel suo genere.

Sebbene si sappia poco di questo anello elegante, in particolare, il suo valore deriva dall’eccezionale qualità dei gioielli, nonché dal valore dell’oro stesso. Gli oggetti unici tendono ad aumentare significativamente di valore nel tempo e questo anello unico e bello non fa eccezione a questa regola. Come tutti i gioielli Cartier costosi, questo anello è perfettamente conservato e sarebbe un’aggiunta preziosa a qualsiasi collezione.

Nonostante una storia poco chiara, gli anelli Cartier di ogni stile e dimensione sono considerati tra i migliori e più costosi al mondo nel 2022-2023. Questo pezzo eccezionale continua questa tendenza, utilizzando i diamanti a forma di firma di Cartier per aggiungere una dimensione elegante e un tocco di classe al pezzo. Per un anello irripetibile, Cartier è la prima scelta di molti.

one of the most expensive diamond rings in the world

Credito fotografico: phillips.com

7. Phoenix Décor Secret Watch – 2,7 milioni di dollari

Un pezzo unico, a chi non lo sapesse potrebbe volerci un po ‘di tempo per rendersi conto che questo è in realtà un orologio. A forma di fenice, questo pezzo in oro bianco 18 carati è placcato in rodio. Con gli occhi di smeraldo, la fenice è ricoperta da oltre 3.000 diamanti. Questo pezzo davvero straordinario, che include diamanti a forma di pera e taglio a ritratto, è ora uno degli articoli più speciali della collezione Merveilles du Nil de Cartier.

Seguendo la tendenza iconica di Cartier per trasformare i gioielli in creature tridimensionali, questo incredibile orologio è uno dei pezzi iconici di Cartier che si distinguono inequivocabilmente per il marchio. Anche senza gli incredibili diamanti e il bellissimo oro bianco, l’architettura e la struttura di uno dei gioielli Cartier più costosi al mondo sono sufficienti per deliziare la maggior parte dei collezionisti e degli appassionati di gioielli.

Un pezzo unico come nessun altro, la fenice prende il volo dal polso per un effetto drammatico. Sebbene non sia l’orologio più comodo o funzionale da indossare, questo pezzo di Cartier è progettato più per il dramma che per la vestibilità. Più un pezzo d’arte che un oggetto da incollare in un portagioie, questo orologio unico nel suo genere merita di essere tenuto in mostra.

one of the most expensive watches in the world

Foto di credito: pinterest.com

8. Diamond Colored Ring – $ 2 milioni

Un tocco molto più contemporaneo per il secondo anello della nostra lista, questo pezzo è semplicemente mozzafiato. Un diamante blu a forma di pera si trova tra due diamanti rosa a forma di cuore. In totale, l’anello vanta 5,19 carati di diamanti. Come il Cartier Diamond Emerald Ring, anche questo pezzo è stato venduto all’asta a Hong Kong, questa volta nel 2016 ed è diventato rapidamente uno degli anelli di diamanti più costosi al mondo, al momento della stesura di questo articolo nel 2022.

I diamanti colorati possono essere considerati meno prestigiosi in alcuni circoli, ma Cartier dimostra che i loro dubbiosi si sbagliano con l’intensa chiarezza e la bella finitura di questo pezzo. Anche se questo pezzo non è l’unico anello di fidanzamento Cartier più costoso, è sicuramente in cima alla lista grazie al suo design unico e all’inclusione di un motivo a cuore.

Evocando il romanticismo, la storia di questo anello è ancora un mistero, ma è più che compensata dall’aspetto. I diamanti a forma di cuore aggiungono ulteriore romanticismo al pezzo, rendendolo una scelta ideale per un regalo d’amore, che forse è l’origine di questo particolare pezzo. Per molti, il mistero si aggiunge al fascino di questi pezzi unici di Cartier – e questo anello color diamante rientra in quella categoria senza sforzo.

one of the most expensive rings in the world

Foto di credito: christies.com

 

9. Large Ballon Bleu Tourbillon Diamond Watch – $ 1 milione

È ora di un altro orologio. A differenza del bracciale pantera di diamanti progettato da Cartier, questa volta possiamo parlare di qualcosa che potresti effettivamente indossare al polso: un orologio con diamanti Tourbillon Ballon Bleu Extra Large di Cartier, venduto per $ 1 milione. Incastonato con diamanti baguette, il quadrante grigio ardesia di questo pezzo con la sua finitura satinata soleil misura 46 mm di diametro.

Le lancette blu distintive e il design completamente moderno distinguono questo bellissimo orologio dagli altri prodotti Cartier in elenco. Infinitamente indossabile, pur avendo quel qualcosa in più, il Ballon Bleu è progettato per funzionare così come sembra. Resistente, alla moda e, soprattutto, il pezzo di dichiarazione ideale per innumerevoli collezionisti in tutto il mondo.

Questo orologio potrebbe non essere il più stravagante o esagerato della lista, ma il suo lusso tranquillo è un bel cambio di ritmo. Apparentemente sottostimato, potrebbe essere necessario un secondo sguardo per vedere tutta la gloria di questo segnatempo tempestato di gemme. Ma per quelli che danno una seconda occhiata, c’è molto da vedere.

one of the most expensive Cartier watches ever produced

Foto di credito: alux.com

10. La collana Patiala – Impagabile?

L’unico modo per concludere una lista come questa è con la storia della Patiala senza collo. Il fatto che Cartier lo abbia prodotto non deve sorprendere: si tratta di uno dei gioielli più raffinati mai realizzati nel 2022-2023. La collana incorporava rubini, quasi 3.000 diamanti e 7 enormi diamanti, ciascuno da 18 a 73 carati. Questo da solo avrebbe assicurato alla collana Patiala un posto nella nostra lista, tuttavia, includeva anche un altro diamante; un enorme diamante giallo noto come il diamante Beers. Questo è il settimo diamante più grande mai registrato.

Commissionata da Bhupinder Singh, uno dei Maharaja più famosi e stravaganti dell’India, la collana Patiala era solo uno dei tanti gioielli incredibili e di grande valore acquisiti durante il periodo in cui era al potere. Mentre Bhupinder Singh era noto per aver regalato gioielli eleganti e costosi alle sue numerose mogli, la collana Patiala era sua e solo sua, indossata in molte delle immagini esistenti ancora esistenti di questo uomo unico e affascinante.

Nel 1957, dieci anni dopo l’indipendenza dell’India, la collana è scomparsa. Un giorno, 40 anni dopo, un dipendente Cartier lo trovò in una gioielleria di seconda mano, purtroppo senza diamanti e pietre. Completamente restaurato e riportato al suo antico splendore, questo gioiello sarebbe così costoso che nemmeno gli esperti possono dargli un prezzo. È una storia affascinante, ma poco prima di precipitarti a controllare i tuoi gioielli, vale la pena notare che il diamante Beers è riapparso, venduto all’asta negli anni ’80 per 3,16 milioni di dollari.

owner of the most expensive piece of jewellery ever designed

Infine, per un rapido riassunto della top 5 dei gioielli Cartier più costosi al mondo, potete guardare il nostro video qui sotto:

 

Quali sono i 10 gioielli Cartier più costosi che si possono acquistare nel 2022-2023?

I beni di pregio sono sempre molto richiesti poiché i prezzi nelle aste in tutto il mondo continuano a crescere ogni anno. Abbiamo scritto articoli completi sugli articoli più costosi mai venduti all’asta per beni come collezioni di vini pregiati, gioielli costosi , borse di lusso , orologi raffinati , auto classiche o belle Arti .

Quando si tratta di fatti relativi a Cartier, è risaputo che questo marchio di collane più costose, affermato e rispettato, è uno dei migliori nel 2022 – 2023. Per i collezionisti e gli amanti dei gioielli, Cartier è il Santo Graal delle collezioni.

A Nuove agenzie di pegno di Bond Street prestiamo contro una varietà di pezzi di alta gioielleria e diamanti . Se stai cercando di ottenere una valutazione gratuita o impegna i tuoi gioielli Cartier allora mettiti in contatto!

This post is also available in: English (Inglese) Français (Francese) Deutsch (Tedesco) Português (Portoghese, Portogallo) Español (Spagnolo) Български (Bulgaro) 简体中文 (Cinese semplificato) 繁體中文 (Cinese tradizionale) hrvatski (Croato) Čeština (Ceco) Dansk (Danese) Nederlands (Olandese) हिन्दी (Hindi) Magyar (Ungherese) Latviešu (Lettone) polski (Polacco) Português (Portoghese, Brasile) Română (Rumeno) Русский (Russo) Slovenčina (Slavo) Slovenščina (Sloveno) Svenska (Svedese) Türkçe (Turco) Українська (Ucraino)



Be the first to add a comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*



Authorised and Regulated by the Financial Conduct Authority